Salta al contenuto

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Articolo: Una storia di Haiti e della schiavitù della reggenza

A History of Haiti and Regency Slavery - JaneAusten.co.uk
000

Una storia di Haiti e della schiavitù della reggenza

A parte alcuni commenti sparsi in tutti i suoi libri e la piantagione di Antigua che finisce la corsa di Mansfield Park, Jane Austen riesce a mantenere tutta la menzione della schiavitù dal suo lavoro. Evitando l'argomento come ha fatto con le molte guerre condotte durante la sua carriera di scrittura, sceglie, piuttosto, per concentrarsi su "tre o quattro famiglie in un villaggio di campagna". Questa capacità di scrivere senza immergersi nelle questioni sociali più profonde del suo tempo le ha contribuito a mantenere le sue opere aggiornate e fresche. Tuttavia, il problema della schiavitù era un argomento caldo durante la sua giornata.

1789 poster che raffigura il piano della nave britannica Brookes.

1789 poster che raffigura il piano della nave britannica Brookes

Quando, in Emma, Jane Fairfax menziona "Ci sono luoghi in città, uffici, in cui l'inchiesta produrrebbe presto qualcosa - i carpini per la vendita - non abbastanza di carne umana - ma dell'intelletto umano", la signora Elton risponde: "Oh! Mia cara, carne umana ! Mi sciocchi abbastanza; se intendi un'avventura al commercio di schiavi, ti assicuro che il signor Suckling era sempre piuttosto un amico dell'abolizione. "

Si tende a pensare che Jane fosse anche un "amico dell'abolizione", se i sentimenti di Fanny Price sull'argomento devono essere qualsiasi riflesso del proprio. Molti nella cerchia di familiari e amici di Austen hanno combattuto per i diritti degli schiavi. Questi includevano i suoi fratelli nella Marina, così come molti dei suoi autori preferiti, come William Cowper, Doctor Johnson e Thomas Clarkson.

Nel 1792 la Camera dei Comuni votò a favore di abolizione "graduale" e nel 1807 il Parlamento metteva in mostra il commercio di schiavi africani per legislazione. Ciò ha impedito ai commercianti britannici di esportare altre persone dall'Africa, ma non ha modificato lo status di diversi milioni di schiavi esistenti e i tribunali hanno continuato a riconoscere la schiavitù coloniale. Gli abolizionisti hanno quindi rivolto la loro attenzione all'emancipazione degli schiavi delle Indie occidentali. Legalmente, questo era difficile da raggiungere, poiché richiedeva la cessione obbligatoria della proprietà privata; Ma fu finalmente fatto nel 1833, al costo di £ 20 milioni pagati dai fondi pubblici in compensazione ai proprietari di schiavi. Dal 1 agosto 1834 tutti gli schiavi nelle colonie britanniche furono "assolutamente e per sempre manmit". Gli schiavi tenuti negli Stati Uniti avrebbero dovuto aspettare fino al 1863 prima che la schiavitù fosse messo fuorilegge in tutto il paese. Gli schiavi francesi si tenevano sull'isola di Hispanola (moderni Haiti e Repubblica Dominicana) prese in mano la situazione. Burning of the Town of Cap-Francais (circa 1815) Ispirato dalla rivoluzione francese del 1789 e principi dei diritti degli uomini, persone libere di colore e schiavi a Saint-Domingue e le Indie francesi e occidentali hanno premuto la libertà e più diritti civili. La cosa più importante fu la rivoluzione degli schiavi di Saint-Domingue. Questa colonia, sull'isola di Hispanola, era anche conosciuta come Santo Domingo, è familiare ai fan di Austen come posizione di La battaglia di Santo Domingo, Nel 1806, che portò sia il fratello di Austen, Frank, sia il suo eroe immaginario, il capitano Wentworth, la fama e la fortuna. La rivoluzione dello schiavo contro il Maestro, iniziò nelle pianure settentrionali nel 1791, dove gli africani superavano notevolmente i bianchi. I leader politici statunitensi, i presunti alleati della Francia, ma il recupero dalla propria rivoluzione, hanno reagito con ambivalenza, a volte fornendo aiuti per mettere giù la rivolta e, più tardi nella rivoluzione, fornendo sostegno alle forze haitiane nere. Nel 1792, il governo francese inviò tre commissari con truppe per ristabilire il controllo.

Per costruire un'alleanza con il Gens de Couleur e schiavi, i commissari francesi Sonthonax e Polverel hanno abolito la schiavitù nella colonia. Sei mesi dopo, la convention nazionale, guidata da Robespierre e dai Jacobins, approvò l'abolizione e la estese a tutte le colonie francesi. Toussaint Louverture, ex schiavo e leader nella rivolta degli schiavi, ha fatto uscire non solo gli spagnoli (da Saint-Domingue) ma anche gli invasori britannici che hanno minacciato la colonia. Negli anni incerti della rivoluzione, gli Stati Uniti hanno giocato entrambe le parti l'una contro l'altra, con i suoi commercianti che forniscono sia i francesi che i ribelli. Dopo che Toussaint Louverture ha creato una costituzione separatista, Napoléon Bonaparte ha inviato una spedizione di oltre 20.000 uomini sotto il comando di suo cognato, il generale Charles Leclerc nel 1802 per riprendere l'isola.

I francesi ottennero alcune vittorie, ma nel giro di pochi mesi, la febbre gialla aveva ucciso la maggior parte dei soldati francesi. Più di 50.000 truppe francesi sono morte nel tentativo di riprendere la colonia, tra cui 18 generali. Louverture è stata imprigionata a Fort de Joux. Morì lì nel 1803 di esposizione e tubercolosi. Schiavi, insieme a gratis Gens de Couleur e gli alleati hanno continuato la loro lotta per l'indipendenza. Il leader nativo Jean-Jacques Dessalines sconfisse le truppe francesi nella battaglia di Vertières. Alla fine del 1803, la Francia ritirò le rimanenti 7000 truppe dall'isola e Napoleone rinunciò alla sua idea di ristabilire un impero nordamericano. Con la guerra che andava male, vendette la Louisiana agli Stati Uniti. Una mappa del 1639 delle Indie occidentali, con Hispanola. L'indipendenza di Saint-Domingue è stata proclamata il 1 ° gennaio 1804. Gli storici hanno stimato che la ribellione degli schiavi ha provocato la morte fino a 100.000 schiavi e 24.000 dei 40.000 coloni. La rivoluzione di Saint-Domingue scatenò un enorme esodo multirazziale: i coloni francesi di Créole fuggono con quegli schiavi che ancora tenevano, così come numerose persone di colore libere, alcune delle quali erano anche schiave e trasportavano schiavi con loro. Nel 1809, quasi 10.000 rifugiati da Saint-Domingue si stabilì in massa a New Orleans. Hanno raddoppiato la popolazione di quella città e hanno contribuito a preservare la sua lingua e cultura francese per diverse generazioni.

Inoltre, gli schiavi appena arrivati ​​si sono aggiunti alla popolazione africana della città. Dessalines fu proclamato "imperatore per la vita" dalle sue truppe. I dessalines inizialmente offrivano protezione agli europei; Ma una volta al potere come imperatore, ordinò il massacro della maggior parte degli europei, indipendentemente dall'età o dal sesso. Nella continua competizione per il potere, fu assassinato il 17 ottobre 1806. Il paese fu quindi diviso tra il regno di Haiti nel nord diretto da Henri I; e una repubblica nel sud diretta da Alexandre Pétion, un Homme de Couleur. Henri Christophe ha istituito un sistema semi-feudale Corvée, con un rigido istruzione e codice economico. Simón Bolívar ha ricevuto assistenza militare e finanziaria dal Presidente Haitiano Pétion, che era fondamentale per consentirgli di liberare la viceria di New Granada. A partire dal 1821, il presidente Jean Pierre Boyer, anche un Homme de Couleur e successore di Pétion, è riuscito a riunificare le due parti di St. Domingue ed estendere il controllo sulla parte occidentale dell'isola. L'American Colonization Society (ACS), ha incoraggiato i neri liberi degli Stati Uniti a emigrare ad Haiti. A partire dal settembre 1824, oltre 6.000 neri liberi americani emigrarono ad Haiti, con i trasporti pagati dall'ACS.

Nel luglio 1825, il re Carlo X di Francia inviò una flotta per riconquistare l'isola. Sotto la pressione, il presidente Boyer ha accettato un trattato con il quale la Francia ha formalmente riconosciuto l'indipendenza della nazione in cambio di un pagamento di 150 milioni di franchi (ridotto a 90 milioni nel 1838). Dopo aver perso il sostegno dell'élite di Haiti, Boyer fu estromesso nel 1843. Una lunga successione di colpi di stato seguiva la sua partenza in esilio. Espatriati i gruppi avversari contrastati e armati. Questo flusso e il flusso di potere politico continuerebbero fino ai giorni nostri. La posizione regionale, storica ed etno-linguistica di Haiti è unica per diversi motivi. Fu la prima nazione indipendente dell'America Latina e dei Caraibi, la prima Repubblica a guida di nero al mondo e la Seconda Repubblica in America. Haiti è l'unica nazione indipendente prevalentemente francofono nelle Americhe. È una delle sole due nazioni indipendenti nelle Americhe (insieme al Canada) per designare il francese come lingua ufficiale; Le altre aree di lingua francese sono tutte dipartimenti all'estero, o collettivi, di Francia.


Informazioni e foto da Wikipedia.com

 

Se non vuoi perdere un battito quando si tratta di Jane Austen, assicurati di essere iscritto al Newsletter Jane Austen per aggiornamenti esclusivi e sconti da Il nostro negozio di articoli da regalo online.

1 commento

A most esteemed motion picture about the Abolition of the Slave Trade is Amazing Grace. Another excellent motion picture is Belle. Almost like a novel by Miss Jane Austen, it is the true story about an aristocratic mulatto’s quest for love in Regency England.

NewHampshirePemberly

Commenta

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e applica le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Nota che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.

Per saperne di più

To Punish or Defend? The Regency Duel - JaneAusten.co.uk
alexander

Punire o difendere? Il Regency Duel

Le complessità di un duello dell'era della reggenza...

Per saperne di più
The Regency Wedding Breakfast - JaneAusten.co.uk
anna

La colazione del matrimonio Regency

Alla ricerca di qualche ispirazione reggente per il grande giorno? Ti abbiamo coperto.

Per saperne di più