Un po 'di bagno in mare mi incastrerebbe per sempre!

Sea Bathing - Cos'era e chi l'ha fatto?

Ai tempi di Jane Austen, fare una vacanza al mare non era una cosa insolita. La popolarità di città come Brighton ha ispirato Jane a scrivere il suo ultimo romanzo incompiuto, Sanditon, su una piccola città con grandi aspirazioni cittadine.

L'aria di mare e il bagno di mare insieme erano quasi infallibili, essendo l'uno o l'altro un match per ogni Disordine ... Sanditon, pp.329-30

Fare il bagno in mare a York nel 1814

Il bagno in mare stesso si sarebbe rivelato un'esperienza interessante per qualsiasi giovane donna abbastanza audace o abbastanza malata da essere incoraggiata a provarci. I carri, chiamati Bathing Machines, furono inventati appositamente per lo scopo e sarebbero stati trascinati in acqua da donne robuste, che potrebbero quindi aiutarti a scendere in acqua dove potresti remare o nuotare in relativa privacy, al riparo dalla vista del puntellare.

Una macchina da bagno d'epoca

La cugina di Jane Austen, Eliza de Feuillide e suo figlio Hastings trascorsero da dicembre 1790 a parte gennaio 1791 nella località balneare di Margate. Ha scritto del suo tempo lì, come citato da Jane Austen at the Seaside di JASA:

Avevo deciso di andare a Londra alla fine di questo mese, ma per mostrarti quanto sono attaccata ai miei doveri materni, quando mi è stato detto da una delle facoltà la cui competenza ho molta opinione di quel mese di bagno in questo periodo di l'anno è stato più efficace di sei in qualsiasi altro e di conseguenza il mio bambino avrebbe ricevuto il massimo beneficio dal prolungare la mia permanenza qui oltre il tempo proposto, come un esemplare genitore Decisi di rinunciare alle affascinanti delizie della grande Città per un mese in più ... Non era eroico? ... Hastings cresce molto e comincia a balbettare l'inglese abbastanza bene, anche la sua educazione è iniziata, sua nonna è riuscita a insegnargli le sue lettere. Il mare lo ha rafforzato meravigliosamente e penso che sia stato anche di grande servizio a me stesso, continuo a fare il bagno nonostante la gravità del tempo, del gelo e della neve, che credo sia piuttosto coraggioso. "Outlandish Cousin" di Jane Austen, pp 97-99
Sembra un bagno di mare estremo, anche se un po 'di gelo e neve sarebbero un piacere meraviglioso durante questi lunghi e caldi mesi estivi. Eppure, cosa ci si potrebbe indossare per una simile escursione a riva? Il seguente piatto di moda dell'agosto 1810 offre uno scorcio. abito-da-sera-da-bagno-la-belle-assemblee-1810 Un abito di cambrico francese bianco, o mussola rosa pallido, con maniche lunghe e polsini antichi di sottile mussola bianca, rifiniti con bordi Mechlen; fatto alto nel collo, senza colletto, e formato in punti al centro del seno, con tre file di pizzo di entrata; limitato lungo la parte anteriore del vestito con piccoli bottoni; e orlato sul fondo con tre file di profondo pizzo Mechlen; realizzati piuttosto corti e indossati su pantaloni di cambrico francese bianco, che sono tagliati allo stesso modo del fondo del vestito. Un berretto composto da pizzo e passamaneria in seta verde chiaro, annodato sotto il mento, con un mazzo di fiori naturali davanti. Capelli ricci a riccioli pieni, divisi nella parte anteriore della fronte. Una sciarpa corta a figure di pelle di bufalo pallido, con un profondo bordo verde chiaro e ricche nappe di seta; indossato secondo fantasia o convenienza; con guanti di capretto color cuoio chiaro; e sandali di giallo pallido, o bianco Marocco, completano questo vestito davvero semplice ma che diventa.

2 commentare

@Catherine Lodgebooks: I’m sorry but I don’t quite understand the purpose of your comment, could you expand?

I found this very amusing – the costume ladies! It was a good thing there were ‘sturdy ladies’ on hand, else you would be struck helpless and swept away with all the lace and inhibitory layering. However, on a serious note, the benefits of cold water swimming are again achieving notoriety in the general populous, thank fully!

Anne Elliott novembre 02, 2020

Thanks for the pictures, but where ever that one with the white cliffs is (Dover?) it can’t possibly be York. Which is not on the coast and has no cliffs.

CatherineLodgebooks luglio 26, 2020

Lascia un commento