E la sposa indossava ...

Il matrimonio era molto simile agli altri matrimoni, dove le feste non hanno gusto per la raffinatezza o la sfilata; e la signora Elton, dai particolari dettagliati dal marito, pensava che fosse tutto estremamente squallido e molto inferiore ai suoi. -
"Pochissimo raso bianco, pochissimi veli di pizzo; una cosa pietosa! - Selina lo fissava quando ne sentiva parlare." - Ma, nonostante queste mancanze, i desideri, le speranze, la fiducia, le previsioni del piccolo gruppo di veri amici che hanno assistito alla cerimonia, hanno trovato piena risposta nella perfetta felicità dell'unione. Emma
Gli abiti da sposa non erano sempre bianchi. Fino a quando la regina Vittoria non indossò un abito bianco per il suo matrimonio nel 1840, le spose sceglievano abiti con una varietà di colori. Durante l'era della reggenza britannica, era usanza per la maggior parte delle spose della classe media e della classe inferiore indossare i loro abiti migliori ai loro matrimoni e indossarli frequentemente in seguito, sia in chiesa che in occasioni speciali. Molto prima dell'inizio del XIX secolo, le spose indossavano tradizionalmente abiti in una varietà di colori. La madre di Jane Austen, Cassandra Leigh, indossava il suo abito rosso da equitazione quando sposò il Rev. George Austen a Bath nel 1764. Questa decisione pratica permise alla giovane coppia di partire immediatamente per la canonica di Deane, la loro nuova casa. Come tante spose, Leigh ha indossato il suo abito in molte occasioni successive. Successivamente ha trasformato l'abito in un abito da giardinaggio e alla fine ha riciclato il tessuto, creando una giacca da caccia per il figlio Francis di nove anni. Questa tradizione di indossare abiti da sposa dopo la cerimonia e di riciclarli continuò fino all'epoca della Reggenza (1811-1820).

Colori popolari per i matrimoni tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo

Come si è scoperto, il rosso era un colore popolare per un abito da sposa all'epoca in cui gli Austen si sposarono nel XVIII secolo. Le preferenze per i colori sono cambiate con la moda del giorno. Per un po ', il giallo è stato popolare all'inizio del XIX secolo. I colori che erano popolari durante la reggenza includevano blu, rosa e verde. I colori più scuri come il nero, il marrone scuro e il bordeaux erano pratici per una sposa delle classi medie e inferiori, poiché questi colori erano utili nelle situazioni quotidiane mentre una donna svolgeva i suoi doveri. Come la signora Austen nella generazione precedente, queste spose Regency avrebbero indossato i loro abiti da sposa per molti anni a venire, e gli abiti scuri non mostravano lo sporco sugli orli così facilmente come i tessuti di colore più chiaro. Le mode per la scelta del colore di un abito da sposa sono cambiate quando i tessuti industriali sono diventati più economici, le tinture sono diventate più luminose e il lavaggio è diventato meno arduo. Una poesia vittoriana, scritta qualche tempo dopo il periodo reggenza, mostrava come il colore influenzasse il corso del matrimonio (o almeno così pensava la gente). Sposato in bianco, avrai scelto bene. Sposato in grigio, andrai lontano. Sposato in nero, ti augurerai indietro. Sposato in rosso, ti auguro di essere morto. Sposato in verde, vergognoso di essere visto. Sposato in blu, sarai sempre fedele. Sposato in perla, vivrai in un vortice. Sposato in giallo, vergognandosi del tuo compagno. Sposato in marrone, vivrai fuori città. Sposato in rosa, la tua fortuna affonderà.

Colori di nozze per spose Regency ricche

I molto ricchi erano diversi. Potevano permettersi costosi veli di pizzo fatti a mano che andavano oltre il budget di una sposa di classe inferiore e ordinare alle sarte di aggiungere dettagli lussureggianti agli abiti realizzati su misura con tessuti pregiati. Nelle riviste di moda popolari, come Deposito di Ackermann, che è stata fondata nel 1809, sono stati mostrati abiti da sposa bianchi di fantasia. Bisogna tenere a mente che il bianco era il colore scelto per la maggior parte degli abiti all'epoca e la moda prevalente.

Spose reali nell'era della reggenza britannica

La principessa Charlotte l'abito da sposa era una sontuosa creazione di tessuto d'argento come descritto in La Belle Assemblée, 1816:
“Il suo vestito era lama d'argento [lamé] in rete, sopra un sottoveste di tessuto d'argento, ricamato sul fondo con lama d'argento in conchiglie e fiori. Corpo e maniche in tinta, elegantemente rifinito con pizzo punto Bruxelles. Il manteau era di tessuto d'argento foderato di raso bianco, con un bordo di ricamo per rispondere a quello sul vestito, e fissato davanti con uno splendido ornamento di diamanti. " Le spose reali tendevano a indossare abiti d'argento, un'usanza che presto sarebbe cambiata.

L'influenza della regina Vittoria sugli abiti da sposa

Mentre gli abiti bianchi erano già spesso indossati dalla crosta superiore, la regina Vittoria cambiò per sempre il corso della moda nuziale con la sua scelta dell'abito nel 1840: voleva che fosse realizzato in tessuto bianco a causa di un particolare pizzo che aveva scelto come rifinitura. Dopo il suo matrimonio con il principe Alberto, la sua immagine fotografica di sposa è stata ampiamente diffusa e da quel momento gli abiti da sposa, indipendentemente dalla classe, hanno iniziato ad essere associati al colore bianco.  
Vic Sanborn supervisiona due blog: Il mondo di Jane Austen e Jane Austen oggi. Prima del 2006 adorava semplicemente Jane Austen e leggeva fedelmente Orgoglio e pregiudizio ogni anno. In questi giorni, è immersa nella lettura e nella scrittura della vita dell'autore e dell'era Regency. Co-fondatrice del suo gruppo di libri locale (e molto piccolo), Janeites on the James, ha iniziato i suoi blog come un modo per condividere le sue ricerche sull'era Regency per il suo romanzo, che si trova inedito su uno scaffale polveroso. Nella sua vita lavorativa, Vic fornisce risorse e sviluppo professionale per insegnanti e amministratori dei programmi di alfabetizzazione e istruzione per adulti della Virginia. Ristampato con il permesso di Suite 101: Colori degli abiti da sposa Regency dell'inizio del XIX secolo Ti è piaciuto questo articolo? Visita il nostro negozio di articoli da regalo e fuga nel mondo di Jane Austen per costumi, cancelleria e altro per il tuo matrimonio Regency.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati