Abiti da sera

Proprio come leggono le donne moderne Voga o Modalità o altre riviste per tenersi al passo con le attuali tendenze della moda, le donne del XVIII e XIX secolo facevano affidamento sui piatti di moda. Poiché tutti gli indumenti erano realizzati a mano, sia da un modista costoso che da una madre, i piatti di moda erano una risorsa importante per garantire che il proprio guardaroba rimanesse aggiornato e alla moda. I primi sforzi significativi per registrare il costume contemporaneo apparvero nel XVII secolo. Questi sono stati emessi più per educazione e divertimento che come tentativo di stabilire o prevedere le tendenze della moda. La maggior parte di questi primi piatti di costume erano di costume maschile. Fu solo nell'ultimo quarto del XVIII secolo che iniziarono ad essere emesse targhe di moda, progettate per guidare le donne nella scelta dell'abbigliamento. Divennero estremamente popolari durante la reggenza inglese, in coincidenza con la pubblicazione di diverse riviste dedicate agli interessi femminili. Le riviste erano pubblicate in copertine rilegate in carta e il numero di ogni mese includeva generalmente uno o due modelli di moda, insieme ad altre stampe. Gli abbonati potevano restituire le loro copie mensili all'editore per i volumi rilegati in pelle, di solito in set di 6 mesi, oppure potevano farli rilegare privatamente. A volte le donne ritagliavano i piatti di moda e li conservavano in un album. Il numero di piatti di moda del periodo Regency ancora disponibili indica che non furono gettati via, ma abbastanza importanti da essere conservati in una forma o nell'altra. Le stampe erano colorate a mano, di solito da squadre di ragazze e donne, con i migliori artisti usati per dipingere i volti. (Gli Ackermann sono particolarmente noti per i loro volti dipinti in modo meraviglioso.) La colorazione a mano da parte di lavoratori analfabeti ha avuto alcuni risultati interessanti. Un vestito descritto come verde potrebbe apparire in una copia come rosa. Questa collezione si concentra sull'abito da sera. Esempi sono forniti dal 1801 al 1818. Sebbene sia difficile fare dichiarazioni generali sulle tendenze della moda in termini di orli (vanno leggermente su e giù) e girovita (rimangono generalmente molto alti per gli abiti da sera per tutto il periodo), altri cambiamenti di lo stile è definito più chiaramente. I primi abiti hanno decorazioni più semplici rispetto agli abbellimenti piuttosto pignoli degli anni successivi; e la linea classica dritta della gonna si muove lentamente verso la forma a campana che diventa prominente negli anni '20 dell'Ottocento. È anche interessante notare le acconciature, gli accessori e persino i mobili mostrati nelle stampe.

Deposito di Ackermann Abito da sera, settembre 1812

"Una veste di crespo bianco, con semi-strascico e lunghe maniche lunghe, raccolte a distanze regolari e adornate con semplici fiocchi di nastro; petto e dorso formati molto bassi, il primo ornato con oro o passamaneria di seta cinese, e unito con oro fibbie sul lato destro. La veste è indossata su una sottoveste di raso bianco e rifinita in fondo con pizzo o nastro d'argento. Capelli confinati in stile orientale e ornati con una corona di fiori variegati. Collana e croce di perle miste e ambra e orecchini en suite. Pantofole romane di raso bianco con fermagli d'oro; ventaglio di crape bianco e oro, o avorio intagliato. Una sciarpa greca occasionale di pizzo bianco. "

Deposito di Ackermann Full Dress, maggio 1813

"Una sottoveste di raso blu celeste con manica corta intera, rifinita sul fondo con un bordo pieno di pizzo, raccolta su una perlina annodata. Una lunga veste polonese di crape bianca, o rete ragnatela, rifinita interamente con pizzo e perline annodate, unita davanti al petto con file di perline di raso. Capelli in riccioli irregolari, confinati in stile orientale e mescolati a fiori. Collana e goccia di perline o perle di raso; orecchini e braccialetti a corrispondenza; doppia catena al collo e cuore di Oro orientale, incluso un amuleto. Sciarpa greca di color cuoio pallido, ricamata con sete di morone sfumate, in caratteri greci, e disposta in modo fantasioso sulla figura. Pantofole di raso blu o capretto, rifinite con argento. Guanti bianchi di ragazzo francese, cadenti sotto il gomito. Ventaglio di avorio intagliato, con bordo italiano di piume colorate. "

Deposito di Ackermann Abito da sera, novembre 1813

"Una veste rotonda di crespo color fiore, con semi-strascico, indossata su una sottoveste di raso bianco, arriccia la tonaca sul retro e sul davanti dello stomaco; la manica insolitamente corta, e dietro e sul petto insolitamente (per non dire in modo sconveniente) esposti. Le maniche e collo della veste ornato di raso bianco raggrinzito, e un bordo fantasia intorno al fondo composto da raso bianco e crape, lo stesso del vestito; cintura dello stesso intorno al fondo della vita, delimitata da una perla, o altro fermaglio appropriato , di fronte. I capelli in riccioli irregolari, divisi davanti e confinati sulla sommità della testa con perline bianche e fusi con piccoli fiori autunnali di varie tonalità. Collana, una singola fila di perle o la perla di raso; un piccolo elastico catena d'oro orientale, da cui è sospesa una grande croce convento di diamanti. Orecchini e bracciali di perle, con borchie di diamanti. Guanti di capretto francesi, sotto il gomito. Pantofola di raso bianco, decorata intorno al collo del piede con frangia d'argento. Ventaglio indiano di avorio intagliato. "

Deposito di Ackermann Abito da sera, gennaio 1815

"Un abito di crape blu celeste, sopra una sottoveste di raso bianco, ornato sul fondo con un bordo profondo di tulle o pizzo a rete, ricamato con sete blu sfumate e ciniglia; manica corta e ampia, rifinita con tulle o pizzo a rete; l'abito rifinito interamente intorno alla parte superiore per corrispondere. Capelli divisi al centro della fronte, confinati in stile greco e mescolati con fiori. Collana di perle; orecchini e braccialetti per corrispondere. Pantofole di raso blu o capretto. Guanti bianchi di capretto francese. "

Deposito di Ackermann Full Dress (disegnato dalla signora Bean, Albemarle Street), febbraio 1815

"Sottoveste in crape rosa pallido o color primula su raso bianco, ornata ai piedi da un profondo bordo di tulle, rifinita con pizzo biondo e fascia color rosa o primula, addobbata e decorata con rose; maniche corte ampie, composte da tulle e crape, con un bordo di ricamo francese; la parte posteriore tirata quasi a un punto, corrispondente alla parte anteriore del mantello del vestito, e bordata di pizzo biondo; la vita molto corta e una facile pienezza nella sottoveste, portata interamente in tondo. Collana e goccia di perla; orecchini e braccialetti in corrispondenza. Capelli in riccioli irregolari, confinati in stile orientale e fusi con fiori. Sciarpa francese, fantasiosamente disposta sulla figura. Pantofole di capretto rosa o primula; guanti da corrispondere. "

Deposito di Ackermann Abito da sera, agosto 1815

"Una sottoveste di raso bianco, riccamente ornata ai piedi con un ampio bordo di tulle e raso; un corpetto, legato dietro, e composto di tulle e raso, con una trapunta di tulle che termina in ogni punto della tracolla; a manica corta, riccamente ornata di tulle arricciato, corrispondente al fondo dell'abito; fascia corta di raso bianco annodato a fiocchi dietro. Cappello composto di raso bianco e tulle arricciato, decorato nella parte anteriore da una corona piena di tulle bordata di raso. Calze di seta semplice. Pantofole di capretto bianco o sarsnet a coste. Guanti di capretto francese tirati sopra il gomito. " Candice Hern è l'autore di diversi romanzi Regency Romance e un appassionato collezionista di accessori di moda d'epoca. I guardaroba della sua eroina sono spesso ispirati ai piatti di moda d'epoca, come questi, nella sua collezione personale. Conoscere la storia dietro questi vestiti aiuta a dare vita alle sue storie in modo ancora più vivido. L'ultima storia di Candice, "From This Moment On", può essere trovata in, È successo una notte, che presenta i personaggi della sua famosa serie "Merry Widows". Ristampato con il permesso di Candicehern.com Ti è piaciuto questo articolo? Visita il nostro negozio di articoli da regalo e fuga nel mondo di Jane Austen per costumi, modelli e altro.