Moda maternità in Regency England

  "Povera donna! Come può onestamente riprodursi di nuovo?" - Jane Austen, 1 ottobre 1808

abito tardo georgiano con chiusura frontale a pettorina per un facile allattamento, un lato aperto Le mode storiche della maternità - esistevano per niente? Le donne si arrangiavano e riorganizzavano i loro vestiti di tutti i giorni? Sono rimasti semplicemente a letto? Ecco alcune risposte.

Fino al Medioevo gli abiti non seguivano la figura femminile, quindi la tua forma sotto gli abiti non avrebbe avuto importanza, quindi non c'era bisogno di mode maternità specializzate. Quando gli abiti hanno iniziato a essere modellati da cuciture sui lati e altrove, le donne ovviamente hanno semplicemente riaperto queste cuciture quando erano incinte per rendere i loro vestiti "in forma". Puoi vedere questo su molti dipinti della madre Maria incinta. Non è chiaro per quanto tempo sia stata eseguita esattamente questa apertura della cucitura, ma durante il periodo barocco le donne hanno iniziato a indossare abiti larghi durante la gravidanza, come la cosiddetta "Adrienne", un abito simile a un abito senza vita e molto voluminoso pieghe per coprire il corpo in crescita. Sebbene non abbia trovato un ritratto o altra immagine che mostri una donna specificamente incinta che indossa un indumento del genere, ci sono molte fonti che mostrano questi abiti, e sono anche menzionati ed espressamente collegati alla gravidanza nelle lettere. Viene anche registrato l'uso di indumenti molto simili ai giubbotti da uomo, che consentivano a chi li indossava di regolare la larghezza con uno sfiato allacciato nella parte posteriore. Questi erano indossati sotto gli abiti da letto. I grembiuli sono menzionati anche in relazione alla gravidanza ("... deve essere incinta, indossa di nuovo i grembiuli!"), Probabilmente perché erano usati per coprire lo spazio lasciato aperto dalle giacche di chiusura anteriore non più adatte. abito tardo georgiano con chiusura frontale a pettorina per un facile allattamento, un lato aperto Risalenti al periodo georgiano e reggenza puoi trovare molti abiti o combinazioni che erano semplicemente così adattabili da "crescere" con te, ed erano anche abbastanza pratici per l'allattamento, che, ispirato da riformatori come Rousseau, divenne sempre più in voga tra le classi superiori ancora durante il periodo della Reggenza. Questi abiti non sono etichettati come “abiti premaman”, ma si adatterebbero durante ogni fase della gravidanza e, come l'Adrienne, anche quando non eri incinta, il che deve averli resi estremamente economici. Il vero abbigliamento per la maternità nel senso moderno del termine, adatto molto probabilmente solo durante una certa fase della gravidanza, apparve per la prima volta intorno alla metà del XIX secolo, quando la prudenza stabilì che circostanze innominabili come la gravidanza avrebbero fatto meglio a rimanere nascoste. Dobbiamo anche tenere a mente che la maggior parte di queste osservazioni sono vere solo per i benestanti. L'abbigliamento delle donne povere nel corso dei tempi era quasi sempre piuttosto largo, così che con pochi indugi si adattava comunque durante le gravidanze. Risultato: a differenza di oggi non c'erano mode speciali per la maternità, adatte solo durante una fase della gravidanza, ma invece troviamo un tipo di abbigliamento di tutti i giorni che semplicemente si adatterebbe e crescesse con te, e che forse era favorito dalle giovani donne sposate, che rischiavano di rimanere incinta. Poiché la maggior parte delle persone non possedeva e non poteva permettersi il numero di vestiti che possediamo oggi, questa era una semplice necessità E sì, se possibile, le donne sono rimaste a letto per le ultime settimane prima e almeno quattro settimane dopo il parto. Fare altrimenti era considerato improprio e pericoloso per la salute e il benessere della madre e del bambino. E poiché la maggior parte delle donne erano strettamente legate alle loro varie relazioni che potevano intervenire se necessario, questa pratica era possibile anche nelle famiglie meno abbienti. Solo tra i buoni e tra i veramente poveri si saranno verificate eccezioni per amaro bisogno.

*****

Ti è piaciuto saperne di più sulla moda maternità Regency? Perché non esplorare il nostro sezione costume nel nostro negozio di articoli da regalo online per costumi, modelli e accessori?

Arts Et Metiers

Ann-Dorothee Schlueter, proprietaria di Arts Et Metiers, in Germania è una storica del tessile e storica sarta. È registrata presso la Handwerkskammer, Berlino. Visita il suo sito web per vedere esempi del suo lavoro e acquistare articoli.

1 commentare

Tie-Dye…

from Wikipedia, the free encyclopedia Tie-dye may be a method of tying and dyeing a bit of fabric or cloth that’s made of knit or woven fabric, typically cotton ; usually using bright colors. This is actually a modern version of ancient dyeing st…

baju wanita online | jual pakaian wanita murah | busana wanita indonesia | busana cantik luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati