Regency Dinner Party ed etichetta

Cene Regency

- Jane Austen "La zuppa era cinquanta volte migliore di quella che abbiamo mangiato ai Lucas la scorsa settimana; e persino Mr Darcy ha ammesso che le pernici erano straordinariamente ben cotte; e suppongo che abbia almeno due o tre cuochi francesi." Signora Bennet, Orgoglio e pregiudizio

Una cena in stile Regency era un vero affare che comprendeva diverse portate con una moltitudine di piatti ciascuna. Gli ospiti che si sono seduti a mangiare si sono trovati di fronte a minestre, carne, selvaggina, sottaceti, gelatine, verdure, creme, budini, da cinque a venticinque piatti a seconda della grandiosità dell'occasione.

Il primo piatto sarebbe stato la zuppa, di cui il padrone di casa avrebbe supervisionato il servizio. Quando questo era finito e rimosso, avrebbe tagliato i pezzi di carne più grandi (montone, manzo, ecc.). I signori della festa si servivano dai piatti davanti a loro e li offrivano ai loro vicini. Se un piatto era richiesto da un'altra parte del tavolo, un servitore sarebbe stato mandato a prenderlo. Per fortuna gli ospiti non dovevano provare ogni piatto sulla tavola! Quando il corso principale è stato cancellato un piccolo dolce di insalata e formaggio fu messo al suo posto fino a quando non fu sdoganato il secondo piatto, che era una varietà molto simile al primo comprendente molti piatti salati e dolci. Questo, a sua volta, è stato ripulito, il panno è stato portato via e il dessert è stato servito, solitamente noci, frutta, dolci e forse gelato. Alla fine le signore si ritiravano in salotto a spettegolare, ricamare e chiacchierare per circa un'ora mentre i signori si godevano il loro Porto in sala da pranzo. Si riunivano quindi per il tè e la conversazione - a volte le carte e di nuovo il tè - fino a quando la festa non si scioglieva, piuttosto tardi la sera. Un volume d'epoca, Vera cortesia: un manuale di etichetta per le signore offre i seguenti suggerimenti:
  • La padrona di casa prende il capotavola; il posto d'onore per un gentiluomo è alla sua destra; per una signora, è a destra dell'ospite.
  • È normale iniziare con la minestra, che non rifiuta mai; se non mangi è, puoi giocarci finché non è seguito dal pesce ... la zuppa va mangiata di lato, non dalla punta del cucchiaio; e nel mangiarlo fate attenzione a non fare rumore, inspirando forte il respiro: questa abitudine è eccessivamente volgare; non puoi mangiare troppo tranquillamente.
  • Nutriti sempre con la forchetta, un coltello serve solo come divisorio. Usa un cucchiaio da dessert per mangiare crostate, budini, ribes, ecc., Ecc.
  • Se quello che stai mangiando prima del dessert ha del liquido, tampona la pausa e poi portala alla bocca.
  • La padrona di casa non dovrebbe mai sembrare orgogliosa di ciò che è sulla sua tavola ...; è molto meglio per lei osservare il silenzio a questo riguardo e lasciare che siano i suoi ospiti a pronunciare elogi durante la cena.
Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro Jane Austen Giftshop!

5 commentare

In regard to Regency balls: I have often wondered: the gentry would have had dancing masters. Regency balls were attended by the non-gentry too. How did they learn to dance?
Pauline Trenerry ottobre 13, 2021

https://big-ass-xxx.xyz – bdsm tube

maer#$%fhyt

LauraDug febbraio 20, 2021

I love this page! Reading about how life was back then is always so fascinating to me!

Julie febbraio 13, 2021

I really like this page, especially the layout of the dishes. Dinner is so different now! Can I use some of the information to put on my Jane Austen blog (www.alljaneausten.wordpress.com)? Thank you.

LizzyDarcy luglio 26, 2020

[…] https://www.janeausten.co.uk/regency-dinner-parties-and-etiquette/ […]

A cena con Mr. Darcy: la tavola Regency #1 luglio 26, 2020

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati