Abbazia di Northanger: 1986

1986 Copertina per Northanger Abbey I critici gentili lo hanno definito eccentrico. Per alcuni è "orribile" e altri ancora lo chiamano "Un divertente e piacevole adattamento del romanzo di Jane Austen". Sicuro di dire, nessuno è ambivalente. Scritto da Maggie Wadey (I bucanieri) per la BBC nel 1986 e mostrato al Masterpiece Theatre nel dicembre 1987, L'abbazia di Northanger vanta un cast discreto e uno scenario meraviglioso. Con una sceneggiatura e una colonna sonora diverse avrebbe potuto rivaleggiare con gli adattamenti di Austen degli anni '90. Invece, rimane una nota coinvolgente ma leggermente discordante nella sinfonia del film di Austen. È davvero diverso da tutto ciò che è venuto prima o è stato prodotto da allora. Essendo il film più corto di Jane Austen mai registrato (dura 90 minuti), Northanger Abbey non ha il tempo concesso ad altri adattamenti per l'esposizione della trama. In effetti, mentre alcune delle migliori battute di Austen potevano rimanere, lo scrittore si è sentito obbligato ad aggiungere nuove scene e creare nuovi personaggi per completare la storia, tagliando ulteriormente la trama originale. Forse Jean Bowden, Chawton Archivist, lo ha detto meglio quando afferma: "Hanno perso completamente lo scherzo". Maggie Wadey è riuscita a prendere il romanzo più divertente di Jane Austen, una satira sulla letteratura del giorno, e trasformarlo in quello che viene pubblicizzato come un fantasy gotico. Va bene se ti impegni per quel genere di cose, ma certamente non Jane Austen's L'abbazia di Northanger. Ad aggiungere alla sensazione imbarazzante del film è la colonna sonora di Ilona Sekacz (Signora Dalloway) - uno strano mix di periodo appropriato, jazz da night club, opera e musica new age. Alcune persone lo trovano divertente, altre spaventoso. Attrezzi intorno a Bath in un concerto Girato a Bath e al castello di Bodiham, nel Kent, questo film è un piacere per gli occhi. I costumi, creati da Nicholas Rocker, sono sontuosi e accattivanti. Mentre alcuni degli abiti devono rientrare nella categoria del puro capriccio, altri sono abbastanza corretti. I peliss indossati da Eleanor Tilney e Catherine Moreland sono particolarmente attraenti, così come molti abiti da ballo. Fedele al libro, la signorina Tileny "veste sempre di bianco". Anche le acconciature sono insolite, creando un'atmosfera d'epoca, ma rendendo difficile posizionare il film in un anno particolare. Robert Hardy nel ruolo del generale Tilney Il cast, comprese le perenni in costume Robert Hardy (Sir John Middleton, Senso e sensibilità) come il generale Tilney e Jonathan Coy (tenente Bracegirdle, Horatio Hornblower) nei panni di John Thorpe, fa bene e rappresenta le persone "normali" del periodo piuttosto che i personaggi troppo carini che siamo abituati a vedere nei film di Austen. Googie Withers è affascinante nel ruolo della signora Allen, anche se Cassie Stuart (Giardino segreto con Colin Firth) sembra essere un po 'sopra le righe come Isabella Thorpe. La vera star di questa produzione è la bellissima Ingrid Lacey che interpreta Eleanor Tilney. È l'unica attrice dell'intero film che sembra essere uscita direttamente dalle pagine del romanzo di Jane Austen. Katherine Schlesinger e Peter Firth Le vere star del film, Peter Firth (nessuna relazione con il collega attore Colin) nei panni di Henry Tilney e Katherine Schlesinger (Catherine Moreland) sembrano leggermente sbagliate. Firth fa bene con ciò con cui deve lavorare, ma è troppo vecchio e troppo biondo per il suo ruolo. Schlesinger, interpretando fino in fondo l'innocente dagli occhi spalancati, sembra quasi troppo infantile. I suoi continui sogni ad occhi aperti passano rapidamente da divertenti a inquietanti. Il ripetuto passaggio dalla realtà al sogno a volte crea un'atmosfera inquietante, quasi spaventosa. Concludendo con una scena di proposta altamente improbabile lo spettatore è lasciato a chiedersi dove abbia perso traccia della trama e come sia finito qui. A parte la cacofonia dei sogni e delle riflessioni fantasiose, la scena più confusa del film è, forse, la discesa di Caterina alle terme romane. Questo è abbastanza diverso da qualsiasi cosa in qualsiasi libro di Austen e sembra quasi inappropriato.Catherine ed Eleanor nei bagni Un recensore è andato fino a definirlo impreciso, sostenendo che i bagni non sono stati nemmeno scavati fino al 1850. Questo è sbagliato. Mentre alcuni scavi ebbero luogo a metà del 1800, i bagni erano in uso da centinaia di anni e, dalla visita della regina Maria di Modena (moglie di Giacomo II), furono celebrati dal mondo "moderno" per le loro qualità curative. Mentre la maggior parte delle persone visitava Bath intento a "prendere le acque" internamente, fare il bagno in esse era ancora una forma accettata di cure mediche se non pratica sociale. Si consideri, ad esempio, la signora Smith (Persuasione) "Lei... era stata afflitta da una grave febbre reumatica, che, finalmente sistemandosi nelle gambe, l'aveva resa per il momento uno storpio. Era venuta a Bath per questo motivo, ed era ora in alloggi vicino ai bagni caldi. . . e lei non ha mai lasciato la casa, ma per essere trasportato nel bagno caldo. C'erano in realtà tre bagni diversi in uso un tempo. Il Bagno Cruciverba, il Bagno Caldo e il Bagno del Re che si trova accanto alla Pump Room ed è quello a cui hanno partecipato Catherine e Isabella nel film. Dato che questa era la posizione frequentata da "dolce", se fossero andati a fare il bagno questo sarebbe stato il posto giusto. Non c'è traccia di Jane Austen che partecipa ad eventi come quelli ritratti nel film e infatti, quando è arrivata a Bath, è di moda che il periodo di massimo splendore fosse finito. Una scena interessante, può continuare ad essere uno dei misteri Abbazia di Northanger per molto tempo a venire. È certamente qualcosa raramente, se non mai, incluso in un film d'epoca ed è intrigante vedere che Andrew Davies ha scritto una scena simile per la sua recente sceneggiatura dello stesso romanzo. Con tutti i suoi difetti, Abbazia di Northanger ci prova duramente e come unica versione disponibile su pellicola, deve essere accettata, se non altro per completare il set di tutti i film Austen fino ad oggi. Il miglior consiglio che ho sentito è: "Se hai intenzione di guardarlo, prova a divertirti con una mente aperta e senza aspettative." Dopo tutto, merita la nostra gratitudine. Se non fosse stato per Abbazia di Northanger, Orgoglio e pregiudizio Katherine Schlesinger(BBC/A&E 1995) potrebbe non essere mai stato realizzato. E 'stato a una proiezione di Abbazia di Northanger che lo scrittore Andrew Davies ha incontrato la produttrice Sue Birtwistle e l'idea di fare P&P in "una storia fresca e vivace sulle persone reali" è nata. Abbazia di Northanger è prontamente disponibile su video sia in formato VHS che PAL, così come su DVD. Il DVD non ha caratteristiche speciali oltre a un menu di selezione della scena. Per maggiori informazioni sulla versione di Andrew Davies di Northanger Abbey (in produzione) visita:La pagina del film in arrivo di NA2. Laura Sauer è una collezionista di Jane Austen Films e cimeli cinematografici. Corre anche Austentazione, un'azienda specializzata in accessori Regency su misura. Ti è piaciuto questo articolo? Visita il nostro negozio di articoli da regalo e fuggire nel mondo di Jane Austen.

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati