Another Day Now Gone: Terza preghiera di Jane Austen

Padre del cielo! la cui bontà ci ha portato in salvo alla fine di questa giornata, disponi i nostri cuori in fervente preghiera. Un altro giorno è ormai passato e si è aggiunto a quelli di cui prima eravamo responsabili. Insegnaci, padre onnipotente, a considerare questa verità solenne, come dovremmo fare, affinché possiamo sentire l'importanza di ogni giorno e di ogni ora che passa e sforzarci seriamente di fare un uso migliore di ciò che la tua bontà può ancora concederci , di quanto abbiamo fatto in passato. Dacci la grazia di sforzarci, secondo uno spirito veramente cristiano, di cercare di raggiungere quel temperamento di sopportazione e pazienza di cui il nostro benedetto Salvatore ci ha dato il più alto esempio; e che, mentre ci prepara per la felicità spirituale della vita a venire, ci assicurerà il miglior godimento di ciò che questo mondo può dare. Inclinaci oh Dio! pensare umilmente di noi stessi, essere severi solo nell'esame della nostra condotta, considerare i nostri simili con gentilezza e giudicare tutto ciò che dicono e fanno con quella carità che noi stessi desidereremmo da loro. Ti ringraziamo con tutto il cuore per ogni graziosa dispensazione, per tutte le benedizioni che hanno accompagnato la nostra vita, per ogni ora di sicurezza, salute e pace, di conforto domestico e divertimento innocente. Sentiamo di essere stati benedetti ben oltre ogni cosa che abbiamo meritato; e sebbene non possiamo fare a meno di pregare per la continuazione di tutte queste misericordie, riconosciamo la nostra indegnità e ti imploriamo di perdonare la presunzione dei nostri desideri. Tienici oh! Padre celeste dal male questa notte. Portaci al sicuro all'inizio di un altro giorno e concedici di risorgere con ogni sentimento serio e religioso che ora ci orienta. Possa la tua misericordia estendersi su tutta l'umanità, portando gli ignoranti alla conoscenza della tua verità, risvegliando l'impenitente, toccando l'indurito. Guarda con compassione gli afflitti di ogni condizione, allevia i morsi della malattia, consola gli afflitti di spirito. Più particolarmente preghiamo per la sicurezza e il benessere della nostra famiglia e dei nostri amici ovunque siano dispersi, supplicandovi di allontanare da loro ogni male materiale e duraturo del corpo o della mente; e possiamo noi, con l'assistenza del tuo spirito santo, condurre noi stessi sulla terra in modo da assicurarci un'eternità di felicità l'uno con l'altro nel tuo regno celeste. Concedi a questo Padre misericordioso, per amore del nostro benedetto Salvatore nel cui santo nome e parole ci rivolgiamo ulteriormente a te. Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome. Venga il tuo Regno. Sia fatta la tua volontà in terra, come in cielo. Dacci oggi il nostro pane quotidiano. E perdonaci i nostri debiti, come perdoniamo i nostri debitori. E non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male: perché tuo è il regno, la potenza e la gloria per sempre. Amen.

Di Jane Austen

Ti è piaciuto questo articolo? Sfoglia il nostro libreria su janeaustengiftshop.co.uk