Mistaking Her Character di Maria Grace: A Review

Errori + Lei + Personaggio + LgMistaking Her Character- Una recensione di Laura Hartness

L'autrice Maria Grace torna nel mondo della narrativa austenica nel suo ultimo romanzo, Sbagliare il suo carattere. Come nel romanzo originale di Jane Austen Orgoglio e pregiudizio, troviamo Lady Catherine de Bourgh che esercita un forte comando sulla grande tenuta di Rosings Park e su tutti coloro che vi sono associati. Sua figlia Anne è malata come una Janeite potrebbe immaginare, ma diventa più afflitta man mano che la storia procede. Le deviazioni di Maria Grace dal testo originale includono l'assegnazione della professione di medico medico al signor Bennet e il ruolo di matrigna (ad alcune delle ragazze Bennet) alla signora Bennet. Tuttavia, Wickham rimane un mascalzone, Jane una delizia e il signor Collins il supremo adulatore della sua benefattrice, quindi nel complesso, la maggior parte rimane fedele alle loro caratteristiche originali. Poiché la salute di Anne peggiora ulteriormente, il dottor Bennet ed Elizabeth sono necessari in misura crescente per le cure mediche. Mentre è a Rosings, Elizabeth conosce Fitzwilliam Darcy e viene attratta da questo affascinante e potente erede di Pemberley. Il dilemma è che Lady Catherine insiste ancora sul fatto che alla fine sposerà Anne, per ragioni nascoste che verranno rivelate più avanti nel romanzo. La sua natura prepotente è ancora più forte in Errando il suo caratteree questo temperamento comincia a manifestarsi anche in Anne. Tra non molto, sembra che le vite di Elizabeth, Darcy, Dr. Bennet e altri saranno completamente intrecciate tra le dita delle donne De Bourgh. Sono insistenti, potenti, egoisti e insensibili a coloro che li circondano. Nel complesso mi sono divertito moltissimo Sbagliare il suo carattere. Ho apprezzato il modo in cui Maria Grace ha mantenuto la maggior parte delle caratterizzazioni di Austen, quindi sono rimasto un po 'deluso dal fatto che Darcy fosse vista così simpatica, così presto agli occhi di Elizabeth. Sembrava che si fossero innamorati l'uno dell'altro in modo molto più rapido che in Orgoglio e pregiudizio. Questo non è un problema, ma mi piace sempre la tensione tra loro prima che alla fine si uniscano. Tuttavia, c'è abbastanza tensione per girare in questa storia - forse aggiungere più attrito tra i personaggi principali sarebbe stato troppo. Sono stato anche sorpreso dalle personalità di Elisabetta e di suo padre. Si è lasciata sopraffare per troppo tempo, secondo me. Si è dimostrata una donna forte e concreta, dimostrato dal fatto che il dottor Bennet non avrebbe permesso a nessun'altra figlia di accompagnarlo mentre lavorava. Sapeva che lei aveva la costituzione per il sangue, altri fluidi corporei e le emergenze mediche, a differenza delle sue sorelle. Elizabeth ha la capacità di tenere testa a Lady Catherine, come si è visto nel confronto che ha ispirato il titolo del libro. Tuttavia, ho sentito che ha trascorso un numero eccessivo di giorni senza affermarsi, troppo tempo in silenziosa miseria a causa della sua situazione. Sembrava incoerente con la sua vera natura. Parte di questo era perpetuato dal suo amore per il padre egocentrico e spregevole e dal suo desiderio di obbedirgli. Il suo bisogno di genuflettersi a Lady Catherine diventa fondamentale, e si comporta male con Elizabeth, giustificato dalla sua lealtà a Catherine. Quando i piani vanno male, dà la colpa ai piedi di Elisabetta molto più spesso di quanto sia ragionevole. Anche se sono d'accordo sul fatto che l'originale Mr.Bennet non fosse il miglior padre del mondo, questa sua ripetizione in Sbagliare il suo carattere va ben oltre questo fallimento. A differenza della mia opinione su Elizabeth, questa osservazione del Dottor Bennet non è una critica negativa; dà al personaggio solo un sapore diverso. Penso che la mia unica altra critica negativa sarebbe nel periodo in cui la storia aleggia sul periodo di Elizabeth come infermiera di Anne. Mi sembrava molto lungo, e sentivo che la trama si trascinava durante quella parte sostanziale dell'inizio del romanzo. Il dominio dei De Bourghs su coloro che li circondavano era faticoso. Tuttavia, man mano che la storia progredisce, la trama si sviluppa con la sorella di Elizabeth, Lydia (che è ridicola come sempre), la lecherosa Wickham e alcuni servitori della casa meravigliosamente leali e intriganti. Il libro ha preso una svolta drammatica che mi è piaciuta immensamente. Il destino di Elizabeth inizia a cambiare drasticamente, Darcy corre a fare l'eroe, e più di un personaggio ottiene la loro comeuppance. È stato deliziosamente divertente. Come è stato il caso di altri romanzi maria grace, l'elemento romantico di Scambiando il suo personaggio è certamente lì, ma è in grado di trasmettere concetti e passione senza dettagli gratuiti. Ho trovato il contenuto a un solido livello PG, fatto con molto gusto ma delizioso allo stesso tempo. Mi sento più che a mio agio nel raccomandare questo a qualsiasi lettore adulto, conservatore o no. Scambiando il suo personaggio aveva un tono leggermente più scuro rispetto ad altri romanzi di Maria Grace che ho letto, e mentre mi piacevano gli altri, questa è stata una partenza interessante per lei. Capisco che questo è il primo titolo nella sua Parco della Regina di Rosings serie, e non vedo l'ora di vedere dove ha intenzione di portarci dopo.
  • Prezzo di listino: Edizione Kindle £2.49/Brossura £10.99
  • Brossura: 378 pagine
  • Editore: White Soup Press (18 maggio 2015)
  • Lingua: Inglese
  • ISBN-10: 0692453547
  • ISBN-13: 978-0692453544
Laura Hartness è la scrittrice di Il critico calico. Vive in North Carolina con suo marito, due figli e tre gatti. Oltre al suo lavoro di revisione, è anche impiegata con PDgo.com e si diverte a suonare il Corno francese in ensemble locali. Questa recensione è apparsa originariamente su Il critico calico come parte di un tour di libri virtuali. Viene utilizzato qui con il permesso.